il mondo di franco&raffaella
Benvenuti a Ca' del Sasso
la tua casa lontano da casa
ombelico del mondo
in Lunigiana
stiamo rifacendo il sito
se nel frattempo
volete informazioni che non appaiono
mandateci un messaggio
grazie :)

BENVENUTI IN LUNIGIANA

a Ca’ del Sasso, una vecchia casa di campagna su due piani con affaccio sulla vallata, situata in un angolo quieto della Lunigiana, nel paesino di Corvarola, in dialetto: Karvaróla.

Se siete arrivati qui per caso comunque passate un attimo di tempo a leggere perché è il posto giusto per passare una vacanza in questa terra ancora sconosciuta: la Lunigiana. In questi 14 anni di accoglienza abbiamo ricevuto le più disparate richieste ma la migliore è stata quella di una coppia che aveva chiamato perché gli erano piaciute le foto dell’appartamento ma alla domanda: “perché avete scelto la Lunigiana?” non sapevano rispondere semplicemente perché avevano chiamato senza informarsi su dove eravamo.

Quindi ecco qualche breve notizia del nostro paese.. ovviamente potete saltare a piè pari e andare oltre, nel menù troverete tante altre pagine sulla Lunigiana e cosa fare una volta qui, sia che siate amanti di una vacanza attiva, sia che cerchiate il totale riposo.

Il paese di Corvarola sorge su una collinetta alla cui valle scorre il torrente Civiglia, a 305 metri sul livello del mare, su una deviazione rispetto alla strada provinciale che collega Bagnone a Monti di Licciana. Fu un antico castello dei Malaspina, avamposto di difesa, era circondato da sette torri, di cui oggi esistono solo poche vestigia.
Dalla toponimia si desume che Corvarola deriva da fortificazione militare. Le più antiche vicende del castello di Corvarola, secondo lo storico Ubaldo Formentini, sono oscure, ma sicuramente dopo il 1351, data della spartizione del retaggio malaspiniano, fece parte del Feudo di Castiglione del Terziere. La vecchia cappella dovette sorgere per volere dei Marchesi di Castiglione dopo il 1451 ai tempi del pontificato di Niccolò V. Il titolare della piccola chiesa era San Michele Arcangelo, mentre la parrocchia appare nel 1563 con il primo parroco P. Gian Jacopo Gerali originario di Corvarola. La cappella fu ampliata nel 1600, ed è quella che si ammira presentemente. A valle di Corvarola, sulla strada mulattiera che conduce alla via Francigena, ci sono le vestigia dell’oratorio di San Rocco, con un portale risalente al 1489. Anticamente si accedeva al Castello di Corvarola per una strada angusta ed a ciottoli, che fiancheggiava la località detta “Monte”.

In questo angolo di mondo tutto sembra scorre più lentamente e ti potrai rilassare guardando il mondo dalla terrazza.

stendersi su di un prato
e lasciare correre i pensieri
tingersi di rosa
guardare le Alpi Apuane

se vuoi sapere qualcosa di più mandaci un messaggio

la tua casa lontano da casa

Una casa confortevole, come se fossi a casa tua e non ospite, questo è quello che ciò che hanno detto le persone che hanno soggiornato da noi. Noi abitiamo poco lontano, sempre all’interno della proprietà che è di circa 8 ettari, quindi, se volete, siamo a disposizione per informazioni su cosa vedere e dove, due chiacchere o una suonata, consigliarvi dove mangiare o qualsiasi altra cosa di cui abbiate bisogno.

Alleviamo pecore e coltiviamo biologico per convinzione ma non siamo certificati. Se l’annata ce lo permette produciamo patate, ortaggi di stagione e lavanda

cosa dicono di noi

gli ospiti che col tempo sono diventati amici

Thank you so much for getting our friends, for unforgettable moments with making music, with talking, with eating and with adventure trough the canyon. You are always on our mind and you are always welcome in our house!
parcoapuane
Thomas&Cordulai nostri amici "stranieri"
Avremmo potuto incontrarci in fila alla cassa di un supermercato, o sul loggione di un teatro durante un concerto di Paolo Conte, o nel bel mezzo di una spiaggia affollata, forse sotto gli ulivi della campagna di Gallura. Invece no! Per fortuna esistono case come questa!
francesco
Francescoil nostro primo ospite
Verde, selvaggio e forte Un luogo dell'anima Una casa di piccoli e grandi meravigliosi particolari, cura, ospitalità, colori e calore. Due stupendi padroni casa: basta entrare nel loro cuore per scoprire una Lunigiana sconosciuta, colma di possibilità nuove, ed una cucina squisita. Ovunque bellezza e arte.
una cliente soddisfatta
Monicaun'ospite assidua