Scrivici una lettera

scrivici una lettera, non una mail, una lettera vera, di carta frusciante e che odori di buono, viva e palpitante, in cui racconti perché vorresti venire in Lunigiana, cosa ti affascina di questa terra che ancora non conosci.

Una lettera di antica memoria che prenda il tempo giusto per scriverla, in cui si sentano i respiri che fai mentre la penna scivola fluida come le acque dei freschi torrenti dove ti immergerai e lascerai vagare lo sguardo in alto verso il limpido cielo e il verde lussureggiante.

Una lettera in cui scorrano i tuoi pensieri e la tua immaginazione voli seguendo i crinali dell’Appennino o delle Alpi Apuane, lungo sentieri che si apriranno offrendoti i panoramici unici e suggestivi di questi due Parchi.

Una lettera come quella scritta da Leopardi a un suo amico, che potresti vedere nel castello di Castiglione del Terziere, uno degli innumerevoli castelli che svettano sui colli di Lunigiana, non a torto chiamata la valle dei 100 Castelli.

scrivici una lettera
scrivici una lettera, come quella di Leopardi

Scrivici una lettera magari perché ti piacerebbe osservare Amore che pascola beata, oppure sua madre la “Grassa”, o vedere come cresce bene il nostro orto quest’anno e assaggiare le nostre verdure, oppure rilassarti sulla terrazza e guardare verso l’infinito e oltre.

Scrivici una lettera che sia vera, di sentimento, come le righe lasciate dagli ospiti che hanno soggiornato da noi in questi anni e quella che ci colpirà di più “vincerà”  un fine settimana da noi perché abbiamo pensato che sia il modo migliore per festeggiare i venti anni di Ca’ del Sasso, il nostro stare in Lunigiana, questa terra unica e con così tanto da offrire.

Scrivici una lettera anche se sei già stato da noi sul perché vorresti tornare…

Comunque sia scrivici perché vorremmo festeggiare con qualcosa di tangibile questi anni passati qui grazie anche a te che soggiornando da noi ci hai permesso di proseguire questa magnifica avventura.

Aspettiamo il postino…

2 Comments

  1. labiocontadina

    anche tu puoi scrivere sei vuoi 🙂

  2. monica

    Da un’affezionata di Ca’ del Sasso, con un po’ di invidia per chi non l’ha ancora scoperta: fossi in voi scriverei….

Comments are closed.